Corso addetti alla verifica di funi e catene

Il corso addetti alla verifica di funi e catene ha l’obiettivo di formare il personale interno ad eseguire correttamente la verifica delle funi e delle catene, impiegate nelle attrezzature di sollevamento.

Riferimenti Normativi:

UNI EN ISO 4309:2011/UNI EN 1492-4:2009/UNI EN 818) la serie per le catene/UNI EN 4306 per la definizione corretta di apparecchi di sollevamento/UNI EN 23814 criteri di competenza per gli ispettori delle gru (relative alle verifiche periodiche di cui Allegato VII) la 9927 e 12480 verifica e uso corretto degli apparecchi di Sollevamento.

Durata del corso:

8 ore

Argomenti del corso:​​

  • Dlgs 81/08 Titolo III° – Uso delle attrezzature di lavoro e dei DPI
  • Dlgs 17/10 “Direttiva macchine” Requisiti essenziali di sicurezza e salute
  • Le norme tecniche significato e confronto
  • Aspetti generali d’interesse riguardanti gli apparecchi di sollevamento

L’ispezione delle funi:

  • Le diverse tipologie di funi: elementi caratteristici delle funi e loro classificazione
  • L’effettuazione della verifica di una fune secondo la UNI ISO 4309: aspetti procedurali e operativi, la compilazione del report di verifica
  • Le tipologie di danneggiamento più comuni
  • Il controllo delle brache a fune

Brache tessili:

  • Caratteristiche generali delle brache: tipologie, modalità costruttive e impieghi
  • Le problematiche generali legate ai possibili fenomeni di degrado chimico-fisico. Le Norme UNI EN 1492-1 e UNI EN 1492-2. Le tipologie di degrado/danneggiamento più comuni
  • I requisiti di accettazione di una braca nuova (etichetta, aspetto, dimensioni caratteristiche)
  • Limiti di utilizzo fissati dalle norme e indicazioni per il corretto utilizzo
  • La scheda di controllo: le parti che la compongono e modalità di compilazione

Ganci e catene:

  • Caratteristiche generali delle catene: tipologie, modalità costruttive e impieghi
  • Fenomeni di danneggiamento delle catene e modalità operative d’ispezione, criteri per la messa fuori servizio
  • Le diverse tipologie di ganci per apparecchi di sollevamento e loro classificazione
  • I fenomeni di danneggiamento più comuni e criteri per la messa fuori servizio

Accessori vari:

  • Descrizione delle tipologie di golfari e grilli, caratteristiche d’impiego e problematiche correlate
  • Norme tecniche di riferimento, indicazioni previste

Pratica:

l corso prevede la presentazione delle caratteristiche delle funi e delle catene, utilizzando del materiale nuovo. Vengono illustrate le carenze, utilizzando del materiale usato e deteriorato e viene eseguita una simulazione per il controllo visivo delle funi e delle catene confrontando il materiale nuovo con quello deteriorato.

Destinatari:

Formazione specifica per addetti al controllo delle funi e delle catene delle attrezzature di sollevamento, secondo specifiche procedure: controlli trimestrali, se non diversamente indicato dal fabbricante (verifiche per le quali non è previsto l’intervento di ente certificato), nel rispetto di quanto previsto dall’art. 71 del D.Lgs. 81/2008 e dall’Allegato VI, punto 3 del D.Lgs 81/08.

Obiettivi del corso:

L’obiettivo del corso è rispondere alle esigenze di formazione dei lavoratori al controllo periodico trimestrale dell’efficienza delle funi e catene, fornendo loro una formazione adeguata e mirata alle operazioni previste in conformità alla UNI 4309 e UNI 818/6.

Aspetti metodologici ed organizzativi:

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Tutti i docenti sono in possesso delle qualifiche professionali previste dalla normativa di riferimento e vantano una pluriennale esperienza nel settore. La documentazione utilizzata dai docenti durante il corso sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.

È obbligatoria la frequenza non inferiore a 90% del monte ore previsto.

Viene predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma. Al termine del corso, in caso di superamento del test di verifica finale (70% delle risposte esatte), verranno consegnati verbale di valutazione e attestato individuale.

È possibile richiedere i crediti formativi per aggiornamento RSPP, ASPP e Formatori sulla sicurezza.

Modalità di fruizione

Il corso è fruibile anche in modalità videoconferenza.

Aggiornamento

4 ore ogni 5 anni

I prossimi corsi

I prossimi corsi