Corso addetti Antincendio

La formazione degli addetti antincendio è un adempimento obbligatorio del datore di lavoro ai sensi dell’art.  37 comma 9 del d.lgs. 81/08. L’ art. 43 del D.Lgs. 81/2008 dispone che il datore di lavoro adotti misure preventive incendi e dell’evacuazione dei luoghi di lavoro. Tra queste, appunto, la designazione formalizzata degli incaricati, in numero sufficiente e disporre di attrezzature adeguate. La formazione, che deve sempre essere integrata da un aggiornamento periodico quinquennale, come indicato nel nuovo DM 02/09/2021.

Riferimenti Normativi:

Decreto Legislativo 81/2008 e s.m.i., art. 37 comma 9; Decreto Ministeriale 02/09/2021, Allegato III, Articolo 5, comma 1 – (ex DM 10/03/1998 Art. 7 – All. 9) – DPR 151/2011

Durata del corso:

L’allegato III al decreto prevede 3 distinti percorsi formativi per gli addetti antincendio, individuandone, per ciascuno, durata e contenuti minimi. Il datore di lavoro, pertanto, sulla base della specifica valutazione di rischio incendio e delle indicazioni dell’allegato III, individuerà il percorso formativo degli addetti antincendio.

Al fine di stabilire l’organizzazione delle attività formative degli addetti alla prevenzione incendi, il nuovo Decreto mantiene immutata la suddivisione dei luoghi di lavoro in tre categorie, in funzione della complessità dell’attività e del livello di rischio:

  • Attività di livello 1 – “1-FOR”: 4 ore
  • Attività di livello 2 -“2-FOR”: 8 ore
  • Attività di livello 3 – “3-FOR”: 16 ore

Argomenti del corso:

Corso di tipo “1-FOR”

  • L’incendio e la prevenzione:
    – principi della combustione;
    – prodotti della combustione;
    – sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio;
    – effetti dell’incendio sull’uomo;
    – divieti e limitazioni di esercizio;
    – misure comportamentali.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio:
    – principali misure di protezione antincendio;
    – evacuazione in caso di incendio;
    – chiamata dei soccorsi.
  • Esercitazioni pratiche:
    – presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
    – esercitazione sull’uso degli estintori portatili;
    – presa visione del registro antincendio, chiarimenti ed esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza.

Corso di tipo “2-FOR”

  • L’incendio e la prevenzione:
    – principi sulla combustone e l’incendio: le sostanze estinguenti, il triangolo della combustione, le principali cause di un incendio, i rischi alle persone in caso di incendio, i principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.
  • Strategia antincendio (prima parte):
    – misure antincendio: resistenza al fuoco, compartimentazione, esodo, controllo dell’incendio, rilevazione e allarme, controllo di fumi e calore, operatività antincendio, sicurezza degli impianti tecnologici e di servizio e resistenza al fuoco.
  • Strategia antincendio (seconda parte):
    – gestione della sicurezza antincendio in esercizio ed in emergenza, con approfondimenti su controlli e manutenzione e sulla pianificazione di emergenza.
  • Esercitazioni pratiche:
    – presa visione e chiarimenti sulle attrezzature e impianti di controllo ed estinzione degli incendi più diffusi;
    – presa visione e chiarimenti sui dispositivi di protezione individuale;
    – esercitazione sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti;
    – presa visione del registro antincendio, chiarimenti ed esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza.

Corso di tipo “3-FOR”

  • L’incendio e la prevenzione incendi (4 ore)
  • Strategia antincendio – prima parte (4 ore)
  • Strategia antincendio – seconda parte (4 ora)
  • Esercitazioni pratiche (4 ore)

NB: Per il programma del corso antincendio in attività di livello 3 – 16 ore- contattare formazione@gvs81.it

Destinatari:

Tutti i lavoratori, di qualsiasi azienda, che sono stati nominati Addetti alle emergenze e misure antincendio. Il Datore di Lavoro può ricoprire il ruolo di Addetto Antincendio a norma dell’art. 34 del D.lgs. 81/08 dandone preventiva comunicazione all’RLS (salvo nei casi previsti all’art. 31, comma 6 del D.lgs. 81/08).

Obiettivi del corso:

Fornire le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per prevenire gli incendi, gestire le emergenze e predisporre un’efficace lotta antincendio.

Aspetti metodologici ed organizzativi:

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. La frequenza del corso deve essere completa e non sono ammesse assenze, neanche parziali. Tutti i docenti sono in possesso delle qualifiche professionali previste dalla normativa di riferimento e vantano una pluriennale esperienza nel settore. La documentazione utilizzata dai docenti durante il corso sarà fornita ai partecipanti in formato digitale. Viene predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma. Il corso si conclude con un test di verifica dell’apprendimento ed una prova con estintore. Al termine del corso, in caso di superamento del test di verifica, verranno consegnati verbale di valutazione e attestato individuale.

Modalità di fruizione

Il corso è fruibile anche in modalità videoconferenza (solo per la parte teorica).

Aggiornamenti

Corso di tipo “1-AGG”

per Addetti Antincendio in attività di livello 1, della durata di 2 ore

Corso di tipo “2-AGG”

per Addetti Antincendio in attività di livello 2, della durata di 5 ore

Corso di tipo “3-AGG”

per Addetti Antincendio in attività di livello 3, della durata di 8 ore

I prossimi corsi

I prossimi corsi