Corso addetti spazi confinati

Il corso addetti  spazi confinati e/o sospetti di inquinamento è uno dei requisiti richiesti per qualificare un’impresa ad operare in tali ambiti sia per l’accesso diretto, sia per l’interferenza in caso di appalti, nonché la corretta gestione delle emergenze in ambito di Spazi Confinati.

Riferimenti Normativi:

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, art. 66 e73 e DPR 177/2011

 

Durata del corso:

16 ore

Argomenti del corso:​

Parte teorica:

  • Richiami normativi (cenni) riferiti agli ambienti confinati e sospetti di inquinamento;
  • Definizione di ambiente confinato: esempi tipici di ambienti confinati con specifico riferimento alle attività dei partecipanti;
  • Infortuni: statistiche e analisi;
  • Principali rischi connessi con le attività di ingresso in ambienti confinati;
  • Valutazione dei principali rischi tipici degli ambienti confinati: carenza di ossigeno, sostanze chimiche/biologiche, elettrico/incendio/esplosione, incarceramento / seppellimento/annegamento, ecc.;
  • Procedure di informazione, permesso di lavoro;
  • Preparazione spazio confinato per ingresso; procedure specifiche di ingresso;
  • Uso delle attrezzature di monitoraggio ambientale;
  • DPI per ingressi in spazi confinati, con dettagli specifici per la protezione delle vie respiratorie;
  • Organizzazione della squadra di lavoro ai fini della gestione di un’emergenza: ruoli e compiti;
  • Predisposizione dell’area di intervento, procedure per la viabilità e dei dispositivi di emergenza e di recupero dell’operatore;
  • Valutazione del rischio di caduta dall’alto e tecniche di salvataggio;
  • Organizzazione degli interventi di emergenza con soccorritore all’esterno e con ingresso del soccoritore
  • Soccorsi esterni;
  • Attrezzature e DPI per interventi di emergenza;
  • Servizi igienico assistenziali.

Addestramento operativo:

  • Vestizione delle diverse maschere filtranti;
  • Addestramento all’utilizzo di DPI filtranti/isolanti di 3^ categoria per la protezione delle vie respiratorie;
  • Dispositivi di protezione dalle cadute dall’alto (richiamo);
  • Vestizione di imbracatura di sicurezza;
  • Addestramento all’utilizzo di DPI di 3^ categoria per la caduta dall’alto (richiamo);
  • Tecniche di estricazione dell’infortunato;
  • Presa visione delle attrezzature di emergenza disponibili e addestramento;
  • Esercitazione di ingresso e salvataggio;
  • Addestramento all’utilizzo di attrezzature e dispositivi (compresi gli strumenti di misura);
  • Simulazione tipico scenario lavorativo di uno spazio confinato con organizzazione di una prova pratica.

Destinatari:

La formazione è d’obbligo per tutti i lavoratori in applicazione dell’art. 73 del D.Lgs. 81/08 e in base a quanto disposto dal DPR 177/2011, che operano in ambienti confinati o sospetti di inquinamento, siano essi Responsabili delle imprese committenti, Datori di lavoro, Preposti, Lavoratori, RSPP e ASPP.

Obiettivi del corso:

Il corso rispetta tutte le norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, come indicato nel DPR 177/11 e ha gli obiettivi di:

  • Acquisire consapevolezza sui rischi tipici di ambienti sospetti di inquinamento o confinati
  • Prendere in carico le tecniche operative e le procedure di lavoro di squadra tipiche degli ambienti confinati o sospetti di inquinamento
  • Riconoscere i DPI di protezione respiratori adeguati
  • Saper individuare i DPI nelle fasi di lavoro e di soccorso
  • Essere addestrati all’utilizzo dei DPI e delle attrezzature degli strumenti di misura da utilizzare durante le lavorazioni
  • Acquisire conoscenze circa le tecniche operative e le procedure da impiegare in caso di emergenza
  • Essere addestrati all’uso dei DPI e delle attrezzature da utilizzare in caso di emergenza

Aspetti metodologici ed organizzativi:

Sessione teorica/normativa:

La formazione verrà svolta per la parte normativa e teorica in aula

  • Viene predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma.
  • Ad ogni partecipante verrà consegnata una dispensa digitale in formato pdf, contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita. Il materiale costituisce, altresì, una concreta possibilità di consultazione costante e di continuo aggiornamento;
  • Il corso prevede una prova di valutazione scritta intermedia relativa alla parte teorica e un addestramento pratico.
  • La frequenza obbligatoria non può essere inferiore a 90% al fine del rilascio dell’attestato

Sessione pratica ed addestramento:

  • L’Addestramento, punto focale della formazione, si svolgerà su campo attrezzato con un ambiente confinato all’interno del quale vengono compiute le esercitazioni ove mettere in pratica le procedure specifiche da adottare negli ambienti confinati, compresi i sistemi di emergenza e recupero.
  • In tale sede viene richiesto che il corsista abbia abbigliamento consono e dotato di tutti i dispositivi di protezione individuale (scarpe, caschetto ed imbragatura).
  • Al termine della prova viene rilasciato verbale delle modalità di effettuazione e report fotografico
  • Tutto Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e pratica e applicativa su casi ed esempi reali.

Modalità di fruizione

Il corso è fruibile solamente in aula.

Aggiornamento:

8 ore ogni 5 anni

I prossimi corsi

Corrente mese
I prossimi corsi
Corrente mese