Formazione Aggiuntiva Preposti

Il preposto è definito dal D.Lgs 81/2008 come colui che ha il compito di controllare i lavoratori e garantire che vengano messe in atto le direttive ricevute dal datore di lavoro per la sicurezza dei lavoratori e del luogo di lavoro”.

Il ruolo del preposto, che è tale anche solo con l’esercizio di fatto di un’attività di controllo e vigilanza, comporta assunzioni di forti responsabilità in ambito legislativo. E’ quindi fondamentale che venga tenuto in considerazione ogni obbligo previsto, nonché erogata la corretta formazione che l’Accordo Stato Regione 21/12/2011 ha definito aggiuntiva rispetto alla formazione generale e specifica.

 


 

Riferimenti Normativi:
Decreto Legislativo coordinato 81/2008 e 106/2009, art. 37, comma7 e Accordo Stato-Regioni per la formazione dei lavoratori (art. 37) del 21/12/2011 – punto 5.

 

Durata del corso:
8 ore

 

Argomenti del corso:

  • Principi giuridici comunitari e nazionali;
  • Legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Valutazione dei rischi;
  • Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
  • Nozioni di tecnica della comunicazione.

 

Destinatari:

Tutti i Preposti (capo cantiere, capo magazziniere ecc.) che hanno già frequentato la formazione specifica dei lavoratori superando la verifica finale con esito positivo.

 

Obiettivi del corso:
Il corso vuole fornire ai preposti le conoscenze della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro, in applicazione della normativa vigente, al fine di fornire un quadro completo di conoscenze per ricoprire tale ruolo.

 

Aspetti metodologici ed organizzativi:
Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Tutti i docenti sono in possesso delle qualifiche professionali previste dalla normativa di riferimento e vantano una pluriennale esperienza nel settore. La documentazione utilizzata dai docenti durante il corso sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.

È obbligatoria la frequenza non inferiore a 90% del monte ore previsto.

Viene predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma. Al termine del corso, in caso di superamento del test di verifica finale (70% delle risposte esatte), verranno consegnati verbale di valutazione e attestato individuale.

 

Modalità di fruizione

Il corso è fruibile anche in modalità videoconferenza.


 

Aggiornamenti
6 ore ogni 5 anni

 


 

Per visualizzare le prossime date in programma, consultare il nostro Calendario Corsi sempre aggiornato.

X